Distorsione al ginocchio: come curarla e tempi di recupero

Distorsione ginocchio cure

La distorsione al ginocchio è un infortunio che provoca una destabilizzazione dell’articolazione. Questo tipo di infortunio riguarda soprattutto i legamenti e interviene solitamente nella pratica sportiva, in particolare durante le sessioni di allenamento sportivo. Spesso si manifesta nelle persone più anziane i cui legamenti, a causa della età, sono soggetti a usura o rottura per cadute accidentali.

La stragrande maggioranza di distorsioni al ginocchio è causata da eventi incontrollabili, pertanto è difficile suggerire buone pratiche di prevenzione, tuttavia in vista di uno sforzo fisico consistente è sempre consigliabile effettuare prima un buon riscaldamento per preparare il corpo all’attività che si andrà a svolgere. Ti accorgi di aver subito una distorsione al ginocchio riscontrando un dolore acuto, un gonfiore eccessivo e un calore circoscritto intorno alla rotula. In questi casi il sintomo più evidente oltre al dolore e il gonfiore è l’instabilità causata dalla fastidiosa sensazione che il ginocchio “sbandi verso l’esterno” nel momento in cui ci si alza in piedi.

Se avverti questo tipo di disturbo devi rivolgerti subito ad un medico ortopedico, il quale provvederà ad effettuare un esame obiettivo accurato seguito da una risonanza magnetica ed eventualmente un RX al ginocchio.

Per effettuare una visita ortopedica nella Brianza, in Lombardia, puoi rivolgerti ai nostri Centri Kinesis specializzati in ortopedia e fisioterapia. Per maggiori informazioni contattaci online oppure chiamaci al numero 0395 989830.

Come capire se si ha una distorsione al ginocchio?

I sintomi della distorsione al ginocchio sono molto generici e possono essere il campanello d’allarme per molte altre patologie che interessano la zona. Quello che devi tenere a mente è che tanto più grave è la lesione, tanto più la sintomatologia sarà importante. Se, per esempio, dovessi aver subito una leggera distorsione il dolore avvertito sarà un leggero fastidio riscontrabile solo nei movimenti più esterni dell’articolazione. Se si tratta, invece, di un infortunio più importante avrai difficoltà a camminare e finirai per tenere l’arto fermo fino ad approfondita diagnosi. 

Ecco un elenco dei sintomi più comuni della distorsione al ginocchio

  • Gonfiore al ginocchio;
  • In alcuni casi, rossore sulla zona interessata;
  • Dolore acuto o fastidio costante e intenso;
  • Instabilità articolare;
  • Rigidità dell’arto tendente all’immobilismo.

Se presenti uno o più di questi sintomi, prova a sdraiarti, tenendo il ginocchio sollevato su due cuscini e toccalo piano confrontandolo con quello sano. Se risulta effettivamente più rigido e gonfio, rivolgiti subito al tuo medico di base oppure ad un ortopedico specializzato per effettuare una radiografia al ginocchio e accertare la diagnosi.

Come si cura una distorsione al ginocchio?

La distorsione al ginocchio è un infortunio non grave e risolvibile in tempi abbastanza contenuti. Si tratta di uno degli infortuni sportivi più frequenti, insieme alla distorsione alla caviglia.

Come curare efficacemente una lesione al ginocchio? La terapia che prescrive il medico spesso consiste in: 

  • Almeno una settimana di riposo, di cui alcuni giorni con l’arto immobilizzato;
  • Dormire o riposare con la gamba alzata: metti sotto qualche cuscino in modo che sia all’altezza del tuo sterno e scarichi correttamente;
  • Applicare il ghiaccio per diversi giorni, più di una volta al giorno per un minimo di 10 minuti ed un massimo di 20. Il ghiaccio dovrà essere avvolto in un panno sottile e applicato alla zona di sofferenza;
  • Fasciare il ginocchio o in alternativa utilizzare un tutore specifico;
  • Su prescrizione medica, assumere antinfiammatori e/o antidolorifici.

Se in presenza di una forte instabilità articolare si renderà necessario un intervento di chirurgia. Ogni paziente ha una storia medica diversa e una reazione antitetica ai farmaci: ecco perché lo specialista dovrà valutare caso per caso studiando la strategia migliore per un recupero pieno e veloce. Dopo la prima visita e le analisi per accertare la distorsione riceverai la tua terapia che dovrai seguire scrupolosamente per evitare di aggravare la tua problematica.

Quali sono i tempi di recupero per una distorsione al ginocchio?

I tempi di recupero di una distorsione al ginocchio variano a seconda del paziente e della gravità della lesione: ecco perché è importante recarsi subito da un medico, appena subito il trauma, in modo da non aggravare ulteriormente la propria situazione. 

L’ortopedico probabilmente prescrive, oltre alla terapia standard, anche della fisioterapia in modo da accelerare il percorso di guarigione. I tempi di recupero per una distorsione al ginocchio standard oscillano tra le 2 e le 4 settimane, in caso di chirurgia tra i 4 e gli 8 mesi. Si dovrebbe iniziare con sedute di fisioterapia leggera dopo 5 giorni dal trauma allo scopo di prevenire lo sviluppo di rigidità articolare ed atrofia muscolare.

In una prima fase si procederà alla riduzione del dolore e alla rigenerazione dei tessuti lesi con: 

  • Magnetoterapia
  • Onde d’urto
  • Tecarterapia

Nella seconda fase, invece, bisognerà lavorare sul recupero della funzionalità articolare e muscolare tramite sedute manipolazione eseguite dal fisioterapista. Iniziare subito significa abbattere le tempistiche di guarigione acquisendo piena funzionalità del ginocchio leso. Bisogna rispettare le indicazioni del medico, compreso il riposo. Bisogna cercare di non sforzare il ginocchio (eventualmente usando anche delle stampelle) per garantire il pieno risultato dell’intera strategia. 

Per prenotare una visita fisioterapica nella Brianza, puoi rivolgerti ai nostri Centri Fisioterapici Kinesis Sport presenti a Monza, Agrate Brianza, Bellusco, Trezzano Rosa e Gessate. I nostri specialisti sono disponibili ad operare sia in sede che a domicilio.

CHIAMA ORA
Preferenze Privacy
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano memorizzate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.