Trattamenti riabilitativi in fisioterapia: quali sono i più efficaci?

Trattamenti riabilitativi fisioterapia

I trattamenti riabilitativi in fisioterapia si occupano di riabilitare il corpo in seguito ad un trauma, ad un intervento chirurgico a problemi articolari e muscolari legati a diverse patologie. Non è una scienza unica ma si tratta di diverse tecniche, assegnate, a seconda dei casi, dal medico e poi affidate al fisioterapista anche per sviluppare o acquisire determinate funzionalità perse nel tempo. 

Chi pratica sport per agonismo o per piacere sa cosa significa subire un infortunio e dover ricorrere a queste tecniche che sono molte e variegate. In questa piccola guida ti raccontiamo le più note: in cosa consistono e quando intervengono. Sebbene siano tutte accreditate, in caso di infortunio fisico il consiglio è sempre quello di rivolgersi ad un medico che prescrive la terapia più adatta a seconda dei casi. 

trattamenti riabilitativi in fisioterapia: quali sono?

La fisioterapia opera in molti ambiti di riabilitazione con diverse tecniche applicative, conoscere le principali ci aiuta a capire con l’aiuto e il consiglio del medico quale sia la più adatta a noi e al nostro fisico. 

Onde d’urto

Si tratta di una tecnica ideata negli anni ‘70 e impiegata inizialmente nel trattamento dei calcoli urinari. Sono delle onde acustiche ad alta energia generate da strumenti elettromagnetici che producono impulsi di breve durata ma alta intensità. Le onde d’urto creano dei microtraumi che accelerano i processi biologici rigenerativi favorendo, grazie alla vascolarizzazione, il ricambio cellulare.

Sono indicate per il trattamento di diverse patologie tra cui: 

  • Tendiniti e Tendinopatie
  • Achillodinia
  • Pubalgia
  • Borsiti
  • Tunnel Carpale
  • Sindrome del tibiale anteriore
  • Stiramenti e contratture muscolari
  • Calcificazioni muscolari
  • Ipertonia di origine neurologica

Tecarterapia

Conosciuta soprattutto come Tecar, la Tecarterapia è un trattamento riabilitativo in fisioterapia che ha come obiettivo il recupero da traumi e infiammazioni dell’apparato muscoloscheletrico.  Si tratta di un tipo di massaggio specifico operato attraverso un elettromedicale in grado di ridurre il dolore accelerando la riparazione dei tessuti, lesi a causa di un trauma. Il recupero, se svolta nel modo corretto, è più veloce e meno debilitante. 

La Tecarterapia è adatta soprattutto per: 

  • Edemi
  • Pubalgie al ginocchio
  • Lombalgie
  • Cervicalgie
  • Contusioni
  • Contratture
  • Stiramenti
  • Distorsioni
  • Tendinite achillea
  • Fascite plantare
  • Riabilitazione post-chirurgica

Una seduta Tecar ha una durata approssimativa di 30 minuti, in cui dopo aver applicato un gel per facilitare il passaggio di una piastra mobile si procede al massaggio; per ottenere gli effetti desiderati il trattamento va ripetuto nel tempo.

Massaggio terapeutico 

La massoterapia è uno dei trattamenti riabilitativi in fisioterapia più antichi e apprezzati per migliorare il funzionamento e le potenzialità del nostro corpo. Utilizzato anche nell’antichità offre benefici apprezzabili sul medio e lungo periodo. Il trattamento è praticato soprattutto in ambito sportivo per sciogliere contratture e preparare i muscoli ad uno sforzo fisico. Il massaggio terapico produce effetti rilassanti in chi lo sceglie offrendo benefici anche alla nostra pelle, che è resa naturalmente più elastica, e alla nostra psiche provata dallo stress. Un solo consiglio: avvalersi sempre di un professionista. La pratica del massaggio terapico è molto delicata e se non esercitata nel modo corretto può poi portare all’insorgere di numerose problematiche. 

Pilates

Il Pilates è una ginnastica riabilitativa incentrata sul controllo della postura tramite il controllo della respirazione, l’esecuzione di movimenti lenti e mirati e l’equilibrio del baricentro. Secondo molti studi le sessioni regolari di pilates possono aiutare con il condizionamento dei muscoli addominali e il pavimento pelvico, risultando particolarmente indicate durante il periodo della gravidanza. 

Questi esercizi sono adatti ai soggetti di qualsiasi età con problemi muscolo-scheletrici di lieve entità. Per sapere se il metodo è adatto alla tua patologia, consulta il tuo ortopedico di fiducia. 

La Fisiokinesi

La Fisiochinesiterapia (Fisiokinesi) è un tipo di trattamenti riabilitativi in fisioterapia che prevede l’intervento manuale di uno specialista del settore. Utilizzata nei pazienti che hanno subito traumi o interventi chirurgici ha come obiettivo quello del recupero rapido delle piene funzionalità di muscoli e articolazioni.

Particolarmente indicata per chi ha sviluppato problematiche di tipo:

  • ortopedico: con lesioni muscolari, distorsioni, artrosi, fratture, lombalgie e cervicalgie
  • reumatologico: in caso di artriti reumatoidi
  • cardiovascolare: per malattie coronariche
  • neurologiche: a causa di ictus, sclerosi multipla e patologie neuromuscolari
  • respiratorie: in caso di prolungato immobilismo dovuto a malattie o problemi generici invalidanti

Durante la seduta di Fisiokinesi il terapista utilizza tecniche di massaggio (come il pompage), opera manipolazioni vertebrali, decaptazioni articolari, massaggi ed esercizi al fine di migliorare la condizione fisica del paziente.

Ginnastica posturale 

Ai confini tra la fisioterapia e l’allenamento fisico si colloca la ginnastica posturale, una disciplina utilizzata per migliorare la postura attraverso il rinforzo del tono muscolare ad ogni età. Può essere antalgica (contro il dolore) o a scopo preventivo e opera attraverso trattamenti dedicati a tutti i muscoli del corpo, per risolvere problemi di rigidità, accorciamenti e debolezza. Spesso utilizzata in gravidanza per superare dolori lombari, la ginnastica posturale è adatta anche al profilo di chi soffre di: 

  • cervicale infiammata
  • mal di schiena diffuso
  • problemi di mobilità delle articolazioni
  • disturbi del sistema cardiocircolatorio
CHIAMA ORA
Preferenze Privacy
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano memorizzate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.